fbpx
Normative e legislazioni

Le porte interne sono detraibili?

10 febbraio , 2020 Nessun commento

 

Le porte interne sono detraibili? Normative e legislazioni

Le porte interne sono detraibili con interventi di manutenzione straordinaria o ristrutturazione?

Le porte interne ormai sono elementi di finitura e arredo che trovano spazio ogni qual volta si effettui un intervento di “ristrutturazione” più o meno invasiva su un immobile. Incisioni, colori e finiture sempre più particolari fanno in modo che le nuove porte diano una veste totalmente più classica, moderna o semplicemente diversa alla propria abitazione.

Sono tantissime le richieste che abbiamo ricevuto negli ultimi anni relativamente alla fatidica domanda “Le porte interne sono detraibili?” Nell’elenco delle opere agevolabili che potete trovare qui non sono mai state inserite, come neppure nelle ultime guide alle ristrutturazioni dell’agenzia delle entrate. E’ di questi giorni però la notizia relativa ad un interrogazione parlamentare fatta da un deputato M5S al Ministero Economia e Finanze (MEF).

L’interrogante ha posto l’attenzione sul principio all’interno della circolare 57/1998 in cui il MEF ha affermato che “qualora gli interventi singolarmente non agevolabili (manutenzione ordinaria) siano integrati o correlati ad interventi di categorie diverse per i quali compete la detrazione d’imposta, per effetto del carattere assorbente della categoria di intervento «superiore» rispetto a quella «inferiore», anche i lavori rientranti in quest’ultima categoria sono ammessi a beneficiare della detrazione d’imposta”.

Il MEF risponde così:

La sostituzione di porte interne e tutti i lavori di manutenzione ordinaria possono usufruire del bonus ristrutturazione se sono collegati ad interventi ‘maggiori’ che ricadono almeno nella manutenzione straordinaria. La detrazione spetta anche nell’ipotesi di spese sostenute per interventi di manutenzione ordinaria, se tali interventi fanno parte di un intervento di manutenzione straordinaria, di restauro e risanamento conservativo o di ristrutturazione edilizia.

Quindi da oggi sarà finalmente più chiaro questo aspetto che è rimasto nel dubbio per parecchi anni e chi acquista porte interne sarà sicuro se si verificano le condizioni sopracitate di poter detrarre al 50% le porte!

Omnia Serramenti 2020© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I NOSTRI PARTNER

Se sei arrivato fin qui, non sprecare il tuo tempo:
È prezioso e noi lo sappiamo.
Fissa un appuntamento con un tecnico nel nostro showroom.
Richiedi Appuntamento